About us

Salute & Sport

 

Tennis and Friends – Salute e Sport … Sport è Salute è una manifestazione, nata nel 2011 su iniziativa di FRIENDS FOR HEALTH onlus, che unisce Salute, Sport, Spettacolo e Solidarietà per la prevenzione e promozione della salute.  

Realizzato per la prima volta in collaborazione con lo staff sanitario della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli e il CONI, Tennis & Friends poggia le sue basi sul connubio tra Salute e Sport per lo sviluppo del benessere psicofisico. 

Nel corso degli anni, Tennis & Friends – Salute e Sport … Sport è Salute, ha coinvolto le maggiori istituzioni nazionali, che hanno contribuito alla diffusione della Cultura della Prevenzione: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Marina Militare, Aeronautica Militare, Polizia di Stato, Corpo dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo dei Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana.

Dal 2018, l’evento ha superato i confini natii, raggiungendo altre città e dando vita al primo Tour per la Prevenzione. Il Tour è patrocinato, a livello locale, da Regione Lazio e Roma Capitale, Regione Campania e Comune di Napoli

Nel corso di questi anni sono stati coinvolte le eccellenze sanitarie dei territori ospitanti e con le Federazioni Sportive Italiane, per rimarcare sempre di più il legame tra Salute e Sport. 

Dicono di noi

 
Vincenzo Spadafora
Ministro per le Politiche Giovanili e per lo Sport

“Quest’anno è ancora più importante essere qui a Tennis & Friends perché questa edizione è speciale.. Un’edizione che il prof. Meneschincheri ha voluto fortemente e noi abbiamo sostenuto con altrettanta forza perché proprio quest’anno era necessario un segnale per parlare di salute e di prevenzione, grazie anche ai tanti artisti e alle tante personalità che si sono messe a disposizione.

Io sono pienamente convinto che lo sport sia uno dei motori di ripartenza ed ecco perché in queste ore ci stiamo battendo affinché, in sicurezza e nel rispetto di protocolli rigidi, lo sport possa continuare il più possibile perché diventa davvero una grande opportunità per tutti: adulti, giovani e giovanissimi, che proprio attraverso l’attività fisica riescono a superare questo momento così complicato determinato dalla pandemia.

Grazie di cuore al Prof Meneschincheri e a tutta la squadra di Tennis and Friends: quest’anno non era facile organizzare questo evento, ma ci siete riusciti e oggi, alla fine, possiamo dire che è stato un grande successo“.

 

.

 
Roberto Speranza
Ministro della Salute

“Ringrazio gli organizzatori di Tennis and Friends che ogni anno ricordano ai nostri cittadini le buone pratiche della prevenzione, l’arma più efficace che abbiamo per ridurre la mortalità e l’insorgenza di patologie gravi.

È importante sapere che anche in una fase di emergenza sanitaria tanti medici abbiano scelto di aderire all’iniziativa e di effettuare screening gratuiti alla popolazione e che uomini dello sport e dello spettacolo scendano in campo per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione sanitaria.

Siamo impegnati nella battaglia contro il Covid-19, ma sappiamo anche che rispettando le regole essenziali possiamo continuare a fare visite e screening in sicurezza. Anche l’utilizzo dell’app Immuni che ci aiutate a promuovere può essere un utile strumento di prevenzione dai contagi e proteggere sé stessi e gli altri. In questa battaglia nessuno si salva da solo, ma tutti insieme possiamo farcela”.

 

 
Prof. Francesco Vaia
Direttore Sanitario dell’Istituto Nazionale malattie Infettive Lazzaro Spallanzani

“La nostra presenza qui oggi è la manifestazione di due cose che cerco di dire anche ai media: la prima, leggo troppa paura negli occhi delle persone. Non è questo il momento dello scoramento. Semmai è il tempo della responsabilità individuale e pubblica rispetto a ciò che abbiamo imparato durante il primo periodo di pandemia.  Il lockdown non è ineluttabile se siamo responsabili. Mai fermare la società, mai fermare la prevenzione. Il Covid non può essere un alibi per fermare l’attività sanitaria. La seconda cosa che vorrei dire è che c’è troppa “corsa” al tampone. Il tampone è uno strumento e tale deve rimanere. Non è una terra promessa.

Non dobbiamo intasare gli ospedali, non facciamo file interminabili ai drive – in. Negli ospedali ci sono gli ingorghi e questo accade perché manca il supporto della medicina del territorio, che va immediatamente rafforzata. L’ecografo portatile donato oggi da Tennis and Friends  deve essere un incentivo per tornare nelle case delle persone. Dallo Spallanzani sono pronte delle terapie che possono essere somministrate a domicilio con l’assistenza del medico curante, che deve tornare nelle case delle persone.”

.

 
Virginia Raggi
Sindaco di Roma

“Sono molto orgogliosa che Roma ospiti l’ottava edizione di Tennis & Friends iniziativa che ha il grande merito di coniugare sport e salute. Il benessere passa per uno stile corretto di vita, prevenzione e allenamento.

Per questo Tennis & Friends è un’occasione davvero unica. Grazie, dunque, alla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e CONI per la sensibilità, l’attenzione e la cura con le quali, ogni anno, rinnovano questo appuntamento, portando l’attenzione su tematiche importanti come il bullismo e la corretta alimentazione.

Tutti temi che hanno come obiettivo quello di far crescere una comunità sana e consapevole”.

 
Prof. Franco Anelli
Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Siamo lieti di contribuire ogni anno al successo di Tennis & Friends. Sport e salute sono strettamente correlati e il contesto che si crea al Foro Italico è l’ideale per diffondere la cultura della prevenzione.

L’Università Cattolica del Sacro Cuore è particolarmente sensibile alla promozione di questi messaggi di educazione sanitaria e impegna tutte le sue forze insieme al Policlinico Gemelli per raggiungere un pubblico sempre più vasto”.

fir
fipav
pallacan
kayak
fed ita