Progetto Scuole: la prevenzione inizia dai giovani

Progetto Scuole: la prevenzione inizia dai giovani

Tennis & Friends ha cercato e cerca ogni anno di portare avanti un progetto sempre nuovo e innovativo, per far sì che questa manifestazione diventi sempre di più un punto di riferimento nazionale e internazionale.

Quest’anno siamo orgogliosi di riportare le scuole al Villaggio Tennis & Friends con l’aggiunta della creazione di un contest dedicato a tutte le scuole aderenti. Una grande novità, che speriamo diventi un pilastro importante all’interno della nostra manifestazione.

È un progetto importante per noi perché va a coinvolgere attivamente il pubblico giovanile che in questi ultimi due anni ha subito fortemente l’impatto della situazione pandemica globale.

Questo progetto è stato fortemente appoggiato dal Comune di Roma, che parteciperà attivamente coinvolgendo il MIUR e l’Assessorato delle Scuole. Verrà diramato un invito a partecipare ad un concorso rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado per la creazione di prodotti in queste categorie:

  • Video
  • Musica
  • Danza
  • Disegno

Verrà individuata una giuria composta da specialisti dei vari settori ed i vincitori del concorso verranno invitati ad esibirsi o a mostrare il proprio prodotto durante lo svolgimento della manifestazione e entreranno a far parte del palinsesto.

 

La prevenzione inizia da giovani: Progetto scuole
Con gli studenti per un futuro migliore

Nei suoi dieci anni di attività Tennis & Friends ha attivato numerosi progetti didattici rivolti ai temi fondamentali della formazione dei giovani.

Dal 2018 in poi, è stata istituito il progetto all’interno del programma di Tennis & Friends, “La Giornata delle Scuole”, invitando gli Istituti di diverso grado a parteciparvi come un’uscita didattica. Tra il 2018 e il 2019 sono stati coinvolti 10.000 studenti organizzando per loro tantissime attività didattico ricreative, realizzate grazie a medici specialisti, federazioni e partner sostenitori. Si riprende nel 2022 il progetto scuole dopo la forzata sospensione causa emergenza pandemica. Una mattinata interamente dedicata ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie invitate a partecipare per una giornata dedicata ai temi della Salute, dello Sport e delle tematiche sociali riguardanti i più giovani.

Lo sport è sinonimo di salute ed è maestro di vita: esso aiuta i giovani a porre le basi per un’apertura a valori più alti quali la cultura, la partecipazione, l’educazione, l’inclusione e l’integrazione sociale tramite le pratiche sportive e i solidi valori insiti in esse. Inoltre, lo sport stesso è alla base di un corretto stile di vita al fine di prevenire diverse patologie metaboliche e cardiovascolari.

L’obiettivo di Tennis & Friends, dunque, è di promuovere lo sport come regola di vita e disciplina, come rispetto del prossimo senza discriminazioni, veicolando implicitamente l’importanza della Prevenzione con modalità ludico-ricreative. Per fare questo Tennis & Friends dedica un’intera giornata agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado ampliando la durata dell’evento da due a tre giorni.

Facendo fede a quanto comunicato dal sistema di sorveglianza promosso dal Ministero della Salute e dal CCM (Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie) e coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità che dichiara che il connubio tra una sana nutrizione e una pratica costante dell’attività fisica è fondamentale per una corretta crescita psicofisica dell’adolescente contribuendo alla prevenzione di malattie legate non solo all’età evolutiva, Tennis & Friends rinnova il proprio impegno per tutti, a partire dai più giovani.

Diventa ancora più urgente oggi ripristinare attività di questo tipo che favoriscono l’avvicinamento sociale, la sensibilizzazione e la promozione di temi importanti quali la prevenzione e la pratica dello sport, dopo le restrizioni degli ultimi due anni.

Come altresì evidenziato anche dai risultati dell’indagine condotta dalla commissione tecnico- scientifica promossa dal dipartimento dello sport sui giovani di tutte le fasce d’età, la sospensione di attività sociali e sportive ha generato forti ricadute fisiche e psicologiche.

Nel corso dell’uscita didattica le classi seguiranno un percorso a tappe che si articolerà tra:

  • Villaggio della Salute: a cura dei presidi medici
  • Villaggio dello Sport: a cura delle federazioni
  1. Aree formative: focus campagna contro il bullismo, inclusione sociale etc.
  2. Tavola rotonda: interverranno personaggi del mondo dell’educazione e verrà fatto un focus sul tema alimentazione e obesità.