Chi siamo


Tennis and Friends è una manifestazione, nata nel 2011 su iniziativa di FRIENDS FOR HEALTH onlus, che unisce Salute, Sport, Spettacolo e Solidarietà per la prevenzione e promozione della salute.

In collaborazione con lo staff sanitario della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli, dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI, dell’Aeronautica Militare e della Polizia di Stato offre check up gratuiti a tutti i partecipanti all’interno dell’area sanitaria allestita appositamente al Foro Italico di Roma, garantendo anche un eventuale percorso clinico in Servizio Sanitario Nazionale.

L’evento, giunto alla VII edizione, di anno in anno ha richiamato l’interesse di un pubblico sempre più numeroso ed ha moltiplicato in modo esponenziale le visite effettuate, diversificando anche il tipo di prevenzione.

Dicono di noi

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin:
“Questo è un evento che sta decollando negli anni, la partecipazione della gente è qualcosa che fa veramente bene al cuore in tutti i sensi. Era importante la presenza del Ministero della Salute a questo evento”.

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti:
“È importante curare bene ma soprattutto si può fare molto per evitare che degeneri il male, la prevenzione è uno dei pilastri del nuovo sistema che stiamo costruendo. Quindi devo dire grazie a questa iniziativa e a chi l’ha pensata perché abbiamo bisogno proprio di eventi come questi”.

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò:
“Siamo contenti di ospitarla qui al Foro Italico, c’è un fine nobile: contenti di essere testimonial con il nostro mondo, quello dello sport. Una grande occasione e si vede che cresce anno dopo anno. Tennis e non solo, anche gli altri sport devono essere veicolo di supporto alla prevenzione”.

Il Magnifico Rettore dell’Università Cattolica di Milano, Franco Anelli:
“Il successo di questa VI edizione di Tennis & Friends conferma l’efficacia di una formula originale, che unisce il mondo dello sport e dello spettacolo a quello della ricerca scientifica e dell’assistenza sanitaria per diffondere importanti messaggi e mobilitare risorse. L’Università Cattolica del Sacro Cuore, partecipando all’iniziativa attraverso il contributo della Facoltà di Medicina e Chirurgia e dal Policlinico Gemelli, ribadisce la sua speciale attenzione alla promozione della cultura, della pratica della prevenzione e la vocazione di servizio alla collettività”.

Giorgio Meneschincheri – medico ed ideatore dell’evento:
“Una diagnosi precoce di una malattia ne limita il peggioramento e favorisce le cure. Inoltre la prevenzione riduce i costi del Servizio Sanitario Nazionale”